Per Pietro Tartaglione, Nicola Panico è colpevole alla stessa identica maniera di Sara.

E ora vi parliamo un pò di Nicola Panico e Pietro Tartaglione che insomma in questi giorni se le sono detti di tutti i colori.

Pietro fidanzato di Rosa Perrotta aveva detto la sua su Nicola e Sara Affi Fella. A distanza di un mese lui ossia Nicola Panico attacca Pietro Tartaglione con parole pesanti. Di fatto c’e’ stato un chiarissimo invito a vedersi di persona. Insomma affrontiamoci da uomini se ne hai il coraggio da parte di Nicola a Pietro. Non detto in questa maniera, ma insomma sembrava tutto abbastanza chiaro.

Pietro Tartaglione l’ha presa con Ironia e ha dichiarato su Nicola Panico

Foto di Sara Affi Fella

 

Per poi meglio precisare il suo pensiero a Giada de Miceli a non succederà più dicendo chiaro e tondo che secondo lui, Nicola Panico è colpevole alla stessa maniera di quanto non ne sia Sara Affi Fella.

 

Sara Affi Fella disperata perde tutto contratti , fidanzato e amicizie televisive, ma ritrova l’abbraccio di una vera amica

E anche oggi un nuovo articolo dedicato a Uomini e donne. Diciamocelo francamente Sara Affi Fella non sta attraversando un bel periodo. La ragazza ha lasciato Roma e in particolar modo ha lasciato tutte le amicizie che aveva creato li. Molte in modo particolari le amicizie televisive l’hanno abbandonata su due piedi preferendo schierarsi con la redazione di Uomini e donne.

Sara Affi Fella ha riceuto offese e minacce di vario tipo nel web. Insomma abbastanza spaventata è ritornata a Venafro e pare che ad alcune amiche del cuore abbia confidato tutta la difficoltà a riprendere in mano la sua vita.

Certo che una smentata come quella che le ha fatto la redazione di Uomini e donne, non si capisce come mai lo stesso non abbia fatto a Nilufar...ci sono molte cose che non tornano…, in ogni modo è fin troppo riconosocibile ovunque.

Ovviamente ha perso anche il fidanzato Vittorio Parigini, lavoro, contratti etc. etc. Ho letto anche di qualche ex Uomini e donne che ha paura che Sara faccia qualche cavolata….

Ma se non altro pare che in questa situazione veramente molto difficile le sia rimasta qualche vera amica. Che nel caso specifico si chiama Marianna che sa benissimo che brava ragazza sia Sara Affi Fella e che non ha nessun problema ad abbracciarla.

Sara Affi Fella

Raffaella Mennoia contenta per la reazione del pubblico contro Sara Affi Fella

E torniamo adesso a parlarvi di Uomini e donne e Sara Affi Fella . In quanto la redattrice di Uomini e donne torna a parlare del caso facendo insomma quasi i complimenti al pubblico molto attento e per usare molto compatto e sdegnato. In sincerità forse troppo…si sono lette delle cose nel web sinceramente preoccupanti contro Sara Affi Fella e famiglia. Forse prima di fare delle trasmissioni del genere bisognava un attimo riflettere. In quanto si sa che se offendi in trasmissione …poi fai da cassa di risonanza nel web. Social che veramente hanno scritto le peggiori cose e insomma pare proprio che la ragazza in questo momento sia in grossa difficoltà. Oltretutto la stessa era stata operata per una ciste che stava degenerando ad una gamba. Ma insomma pare proprio che la redattrice di Uomini e donne abbia tutto altro parere.

Scrive Raffaella Mennoia su Uomini e donne Magazine

Foto di Raffaella Modugno

“Ci tengo molto a ridimensionare la gravità di questi fatti. È indubbiamente grave che il telespettatore venga preso in giro, è grave che le persone con le quali hai un rapporto quasi quotidiano per mesi si sentano autorizzati a prenderti in giro, ma le cose gravi della vita sono altre. Mi può dispiacere per il mio lavoro, per il pubblico, ma poi mi fermo a riflettere sulla reazione avuta da quello stesso pubblico che si è dimostrato compatto e sdegnato dalla condotta di Sara Affi Fella. Sono rimasta basita da tutto questo, non avrei mai pensato che il pubblico fosse così tanto attento a ciò che accade

Sara Affi Fella fa capire che le cose non stanno esattamente in questa maniera?

E ora veniamo a parlarvi di Sara Affi Fella che sta attraversando un periodo veramente difficile.

Insomma dopo che Nicola Panico è andato dalla redazione di Uomini e donne a dirgli che stava insieme a Sara durante il suo periodo di trono e se non ho capito male gli ha consegnato anche i video audio…

Per la ex tronista è iniziato un periodo veramente nero. Probabilmente il tutto è iniziato in quanto Sara Affi Fella dopo il trono ha iniziato a vedersi con il calciatore Vittorio Parigini.

Insomma per farvela breve questo è bastato a tutte quelle sfigate haters ad iniziare a offendere pesantmeente Sara. Ci sono anche offese e minacce di morte a lei e al padre.

Giusto per farvi rendere conto a che livello di follia siamo arrivati. Oltretutto da parte di gente che non ha capito che la televisione è solo show evidentemente….

In ogni modo la reazione di Sara Affi Fella e padre è stata molto pacata.

Foto di Sara Affi Fella

Ma secondo voi con non sapete cosa avranno inteso voluto dire? Che ci sono delle cose che non stanno come ce l’hanno volute raccontare?

Marta Paasqualato parla delle fosse di morte ai genitori di Sara Affi Fella

E ritorniamo adesso a parlarvi di Uomini e donne e tanto per cambiare è ancora il caso Sara Affi Fella a tenere banco. Come sapete sicuramente la corteggiatrice ex Temptation Island, durante il periodo del trono si vedeva con l’ex fidanzato Nicola Panico. La cosa ha suscitato grandi problemi sopratutto alla tronista che in pratica ha letteramente perso tutto. A partire dai fans , dai contratti di lavoro, dall’agenzia e quanto altro. Ha addirittura chiuso la sua pagina instagram e certamente le offese che le sono arrivate non le dimenticherà. Oltretutto in quanto trattasi di offese veramente durissime in quanto si è trattato di vere e proprie minacce di morte…
Marta Pasqualato

Certo che se a Uomini e donne ci fossero andate un attimo piu’ leggeri…e invece a quanto pare hanno usato il bastone….ovviamente le sfigate del web ossia le haters sono andati dietro a Gianni Sperti e Tina Cipollari. Il risultato una campagna d’odio che nel web non si era mai vista prima….