Apertura del premier spagnolo alla nave Acquarius pronto lo sbarco a Valencia. Brutta figura per l’Italia.

E veniamo adesso a parlarvi della nave Acquarius. Si tratta di una nave di una nave OMG battente bandiera tedesca.

La nave doveva attraccare Domenica in Italia , ma non le è stato possibile in quanto il nuovo ministro degli interni Matteo Salvini ha disposto la chiusura dei porti per tale nave.

La nave stessa si occupa di recuperare africani che partono perlopiu’ dalle coste della Libia per sfuggire da luoghi dove si trova la guerra o per tentare migliore fortuna in Europa. Molti vengono da dei campi proprio in Libia e vivono in condizioni realmente molto disagiate in quanto ogni giorno costrette a subire violenze di ogni tipo.

E una volta che arrivano in Europa le loro condizioni di vita certamente non migliorano di molto, in quanto sono spesso utilizzati come manodopera a basso costo.

Dopo la disposizione del ministro Salvini la nave si trova attualmente in navi internazionali. A bordo della nave ci sono 629 profughi con donne incinte e molti bambini piccoli. Al momento le loro preoccupazioni di salute non destano motivo di allerta.

Ma la stessa OMG fa sapere che le condizioni potrebbero andare velocemente peggiorando in quando non ci sono problemi di acqua imminente , ma la nave puo’ somministrare cibo solamente per oggi, da domani dovranno trovare un modo per arrangiarsi.
Fortunatamente è notizia di queste ore che il primo ministro spagnolo ha dato la disponibilità all’Acquarius di arrivare al porto di Valencia.

La nave Acquarius

La situazione dovrebbe quindi andare risolvendosi nelle prossime ore.
Purtroppo c’è un’altra nave che in questo momento si trova davanti alle coste libiche in attesa di accogliere i naufraghi che potrebbe subire lo stesso trattamento.

 

Lasciateci solo dire che questa situazione , doveva e poteva essere risolta in un modo migliore.

 

L’Italia ha solamente il 2% della popolazione che non è nata in Italia fra la sua popolazione. La percentuale piu’ bassa di tutta Europa.

 

 

Asia Argento e Luca Barbareschi finiranno in tribunale per MeToo

A quanto pare ormai fra Luca Barbareshi e Asia Argento è veramente scontro frontale.

A dare il via al tutto è stato l’hashtag Me Too . Sul quale l’attore regista aveva espresso i propri dubbi.

La replica di Asia Argento è stata durissima, con un attacco andato sul personale.

Chissà quante donne potrebbero raccontare storie su Barbareschi! In Italia si continua a stare dalla parte dei predatori, mentre le vittime sono confinate al dimenticatoio. Annichilite”.

Al chè Luca Barbareschi ha replicato su twitter con durezza dicendo che

“Cara Asia, ricordati che fino a sei mesi fa lavoravi all’Eliseo con noi tutti poi hai abbandonato la compagnia e devi risponderne in tribunale! La protagonista era una grande donna, Rosalind Franklin! Peccato per te. Per le calunnie ne parliamo in tribunale” .

Dichiarazioni che di sicuro non hanno intimorito Asia Argento che infatti ha controreplicato a stretto giro di posta che

 

Scrive Asia Argento in replica

Asia Argento

“Prima di tutto era un anno fa. Ok Luca, ci vediamo in tribunale. Tanto sai che contrattualmente ho ragione io. Parli di Rosalind Franklin ma non ti sei comportato diversamente dai suoi colleghi. Pagandomi 5 mesi dopo l’ultima replica, ad esempio”.

Giampiero Ventura chiede 700 mila euro per dimettersi?

E veniamo adesso a parlarvi di Calcio e della Nazionale italiana e quindi di Giampiero Ventura. Ovviamente lo faremo dal nostro punto di vista. Ossia dall’ottica della cronaca.
Come sicuramente saprete Giampiero Ventura è proprio l’allenatore della Nazionale scelto da Tavecchio. La nazionale azzurra ha perso contro la Svezia anche l’ultima possibilità di andare a giocare i mondiali in Russia. Oltretutto contro una nazionale svedese tecnicamente molto inferiore all’Italia. Da qui le richieste che si leggono nel web di dimissioni immediate all’allenatore Giampiero Ventura. Dimissioni chieste a gran voce anche per Tavecchio. Ma al momento nè l’uno e nemmeno l’altro si sono dimessi. In teoria se Ventura non si dimette di sua volontà dovrebbe essere appunto compito del presidente federale adoperarsi in tal senso.

Ma come mai Giampiero Ventura non si è ancora dimesso?

Giampiero Ventura
A quanto secondo alcune ricostruzioni giornalistiche alla base di tutto ci sarebbe il pagamento dei restanti sette mesi di contratto. Ossia l’allenatore chiederebbe una buono uscita per una cifra pari a 700 mila euro.

In ogni modo oggi in consiglio federale della FIGC si parlerà anche del futuro di Carlo Tavecchio e di conseguenza anche quello di Giampiero Ventura. E’ ovvio che nei social gli italiani stiano chiedendo a grande voce le dimissioni di entrambi.

Giuseppe Tornatore alle vie legali contro Miriana Trevisan per le accuse di molestie sessuali

E veniamo adesso al caso della settimana. Il tutto è partita la settimana scorsa con Miriana Trevisan che racconta alla rivista on line Linkiesta delle attenzioni particolari ricevute dal registra Giuseppe Tornatore. Diceva infatti la soubrette degli anni 90 in questa intervista.

 

Il racconto di Miriana Trevisan su Giuseppe Tornatore

 

Non era un provino, ma un primo incontro in vista di un film in lavorazione, La leggenda del pianista sull’Oceano

E fin qui insomma sarebbe normale amministrazione, il problema che poi la stessa Miriana Trevisan aggiunge

il regista mi chiese di uscire con lui quella sera per andare a mangiare una pizza. Io risposi che avevo già un impegno, lo ringraziai e mi alzai per andarmene

E anche qui insomma mi sembra che non ci sia nulla di male. Se nonchè la stessa Miriana Trevisan aggiunge ancora

Lui mi segui fino alla porta, mi appoggiò al muro e cominciò a baciarmi collo e orecchie, le mani sul seno, in modo abbastanza aggressivo. Riuscii a sfilarmi e scappai via

Per onore del vero Miriana Trevisan è l’unica che ha fatto questo tipo di affermazioni. Tutte le altre invece si sono schierate a difesa del registra a partire da Claudia Gerini e Margherita Buy e tutte le altre. Tutte hanno rimarcato invece la grande signorilità e correttezza con cui sono state trattate da registra.
E’ intervenuto infine lo stesso registra Giuseppe Tornatore a replicare direttamente alle affermazioni di Miriana Trevisan su Vanity Fair dicendo ironico

La replica di Giuseppe Tornatore alle accuse di molestie sessuali di Miriana Trevisan

Giuseppe Tornatore  accusato di molestie sessuali da Miriana Trevisan replica

Sono lusingato che una giovane donna si ricordi di me dopo tanti anni

Ma poi sempre lo stesso registro aggiunge in maniera piu’ seria.

io rammento solo un incontro cordiale, pertanto respingo le insinuazioni mosse nei miei confronti

e finisce inevitabilmente col dire che

riservandomi di agire nelle competenti sedi a tutela della mia onorabilità”.

Le condizioni di Fabrizio Frizzi ad oggi quali sono realmente?

E veniamo adesso a parlarvi del popolare conduttore Fabrizio Frizzi oggi. Insomma come sta? Ad oggi il conduttore è tuttora ricoverato al policlinico Umberto I e le sue condizioni sono in miglioramento. Accanto lui ci sono sempre la moglie Carlotta Mantovan . Al momento però la famiglia tiene il riserbo sulle attuali condizoni.

A rassicurare i fans invece c’ha pensato l’amico e direttore RAI Mario Orfeo con un rassicurante

Come sta Fabrizio Conti le sue condizioni di salute

Carlotta Mantovan moglie di Fabrizio Frizzi Fr
“Sta bene”

Facendo tirare un sospiro di sollievo ad amici, colleghi e fans e tutto il popolo del web in comprensibile apprensione.

Sempre lo stesso direttore Rai dice

“Fabrizio Frizzi sta bene. E’ riuscito anche ad alzarsi e a fare una passeggiata in reparo”

Ricordiamo che il conduttore è stato colpito il 23 ottobre da una lieve ischemia. Per il momento la Rai ha però confermato la sospensione del programma l’Eredità fino al 27 ottobre con alcune puntate di Don Matteo. Poi verranno presi i provvedimenti in relazione alle notizie sulla condizione di salute di Fabrizio. Anche Carlo Conti in queste ore c’ha tenuto a far sapere del miglioramento dell’amico collega.