Giampiero Ventura chiede 700 mila euro per dimettersi?

Giampiero Ventura

E veniamo adesso a parlarvi di Calcio e della Nazionale italiana e quindi di Giampiero Ventura. Ovviamente lo faremo dal nostro punto di vista. Ossia dall’ottica della cronaca.
Come sicuramente saprete Giampiero Ventura è proprio l’allenatore della Nazionale scelto da Tavecchio. La nazionale azzurra ha perso contro la Svezia anche l’ultima possibilità di andare a giocare i mondiali in Russia. Oltretutto contro una nazionale svedese tecnicamente molto inferiore all’Italia. Da qui le richieste che si leggono nel web di dimissioni immediate all’allenatore Giampiero Ventura. Dimissioni chieste a gran voce anche per Tavecchio. Ma al momento nè l’uno e nemmeno l’altro si sono dimessi. In teoria se Ventura non si dimette di sua volontà dovrebbe essere appunto compito del presidente federale adoperarsi in tal senso.

Ma come mai Giampiero Ventura non si è ancora dimesso?

Giampiero Ventura
A quanto secondo alcune ricostruzioni giornalistiche alla base di tutto ci sarebbe il pagamento dei restanti sette mesi di contratto. Ossia l’allenatore chiederebbe una buono uscita per una cifra pari a 700 mila euro.

In ogni modo oggi in consiglio federale della FIGC si parlerà anche del futuro di Carlo Tavecchio e di conseguenza anche quello di Giampiero Ventura. E’ ovvio che nei social gli italiani stiano chiedendo a grande voce le dimissioni di entrambi.

Giuseppe Tornatore alle vie legali contro Miriana Trevisan per le accuse di molestie sessuali

E veniamo adesso al caso della settimana. Il tutto è partita la settimana scorsa con Miriana Trevisan che racconta alla rivista on line Linkiesta delle attenzioni particolari ricevute dal registra Giuseppe Tornatore. Diceva infatti la soubrette degli anni 90 in questa intervista.

 

Il racconto di Miriana Trevisan su Giuseppe Tornatore

 

Non era un provino, ma un primo incontro in vista di un film in lavorazione, La leggenda del pianista sull’Oceano

E fin qui insomma sarebbe normale amministrazione, il problema che poi la stessa Miriana Trevisan aggiunge

il regista mi chiese di uscire con lui quella sera per andare a mangiare una pizza. Io risposi che avevo già un impegno, lo ringraziai e mi alzai per andarmene

E anche qui insomma mi sembra che non ci sia nulla di male. Se nonchè la stessa Miriana Trevisan aggiunge ancora

Lui mi segui fino alla porta, mi appoggiò al muro e cominciò a baciarmi collo e orecchie, le mani sul seno, in modo abbastanza aggressivo. Riuscii a sfilarmi e scappai via

Per onore del vero Miriana Trevisan è l’unica che ha fatto questo tipo di affermazioni. Tutte le altre invece si sono schierate a difesa del registra a partire da Claudia Gerini e Margherita Buy e tutte le altre. Tutte hanno rimarcato invece la grande signorilità e correttezza con cui sono state trattate da registra.
E’ intervenuto infine lo stesso registra Giuseppe Tornatore a replicare direttamente alle affermazioni di Miriana Trevisan su Vanity Fair dicendo ironico

La replica di Giuseppe Tornatore alle accuse di molestie sessuali di Miriana Trevisan

Giuseppe Tornatore  accusato di molestie sessuali da Miriana Trevisan replica

Sono lusingato che una giovane donna si ricordi di me dopo tanti anni

Ma poi sempre lo stesso registro aggiunge in maniera piu’ seria.

io rammento solo un incontro cordiale, pertanto respingo le insinuazioni mosse nei miei confronti

e finisce inevitabilmente col dire che

riservandomi di agire nelle competenti sedi a tutela della mia onorabilità”.

Le condizioni di Fabrizio Frizzi ad oggi quali sono realmente?

Carlotta Mantovan moglie di Fabrizio Frizzi

E veniamo adesso a parlarvi del popolare conduttore Fabrizio Frizzi oggi. Insomma come sta? Ad oggi il conduttore è tuttora ricoverato al policlinico Umberto I e le sue condizioni sono in miglioramento. Accanto lui ci sono sempre la moglie Carlotta Mantovan . Al momento però la famiglia tiene il riserbo sulle attuali condizoni.

A rassicurare i fans invece c’ha pensato l’amico e direttore RAI Mario Orfeo con un rassicurante

Come sta Fabrizio Conti le sue condizioni di salute

Carlotta Mantovan moglie di Fabrizio Frizzi Fr
“Sta bene”

Facendo tirare un sospiro di sollievo ad amici, colleghi e fans e tutto il popolo del web in comprensibile apprensione.

Sempre lo stesso direttore Rai dice

“Fabrizio Frizzi sta bene. E’ riuscito anche ad alzarsi e a fare una passeggiata in reparo”

Ricordiamo che il conduttore è stato colpito il 23 ottobre da una lieve ischemia. Per il momento la Rai ha però confermato la sospensione del programma l’Eredità fino al 27 ottobre con alcune puntate di Don Matteo. Poi verranno presi i provvedimenti in relazione alle notizie sulla condizione di salute di Fabrizio. Anche Carlo Conti in queste ore c’ha tenuto a far sapere del miglioramento dell’amico collega.

Sara Errani positiva al test antidoping ma la federazione crede alla sua buonafede

Sara Errani

Una notizia davvero shock sta prendendo campo nel mondo del tennis italiano. Si tratta di Sara Errani una delle atlete più forti del panorama tennistico degli ultimi anni. Ebbene la campionessa bolognese è risultata positiva all’arimidex. Si tratterebbe del anastrozolo ossia una sostanza che è riconoducibile agli stimolatori ormanali e metabolici.

Il test che ha dato la positività sarebbe stato fatto nei primi mesi dell’anno. Secondo quanto sostiene la Gazzetta dello Sport la tennista azzurra potrebbe essere squalificata per solamente due mesi in quanto la federazione ha ritenuto vere le motivazioni date dalla tennista.

Sara Errani

Sara Errani ha compiuto da poco i suoi 30 anni essendo nata il 29 aprile del 1987. Il suo anno più prolifico è stato il 2012 quanto ha raggiunto la finale del Roland Garros e la semi finale US Opern diventando la seconda migliore italiana di sempre dietro all’amica Fracnesca Schiavone.

In doppio ha garaggiato spesso con l’amica Roberta Vinci . Con lei dal 2010 al 2015 ha vinto 23 titoli del circuito WTA.

Sara Errani in tanti anni di carriera e relativi controlli è la prima volta che risulta positiva a questo genere di test e si è sempre battuta contro il Doping.

Attentato terroristico a San Pietroburgo le vittime salgono a 10. Putin dice

Interrompiamo adesso per il momento il nostro consueto spazio per parlarvi di San Pietroburgo nella metro . E ormai è evidente che si tratti di un attacco terroristico.

Ovviamente il presidente russo è accorso fin dalle prime ore in loco per impartire una svolta decisiva agli aiuti. Per il momento si sa che la doppia esplosione ha interesssato la metropolitana di San Pietroburgo Mentre Vladimir Putin ha saputo la notizia direttamente dal Cremlino. Secondo le prime ricostruzioni si parla di due esplosioni in punti differenti della metropolitana a pochi minuti l’una dall’altra.
La prima misura di sicurezza intrapresa è stata quella di evacuare immediatamente la metropolitana di San Pietroburgo. Una delle piè belle al mondo.

Vladimir Putin ha commentato l’attentato terroristico di San Pietroburgo come

 

Attentato Terroristico a San Pietro Burgo
Voglio esprimere il mio più sincero rammarico ai parenti delle vittime. Ho già parlato con i capi dei servizi. Con il direttore del FSB. I corpi di polizia e servizi speciali sono al lavoro, faranno di tutto al fine di individuare le cause dell’incidente, per dare una valutazione completa di quello che è successo
Al momento il bilancio definitivo e purtroppo che peggiorerà nelle prossime ore parla di 10 persone uccise e oltre 30 feriti dalle schegge dovute all’esplosione.

Sul posto sono già presenti le forze ufficiali. Verso le 19 si aspetta un altro comunica del Cremelino.