Tutte le star di Hollywood pentite del ritocchino

Nicole Kidman

Il dibattito sulla chirurgia estetica è perennemente infuocato. Da un lato ci sono quelle come Anna Magnani, che diceva: «Lasciatemi tutte le rughe, ci ho messo una vita a farmele venire». Dall’altro ci sono quelle che con il chirurgo estetico vanno pure a prendere l’aperitivo e a invecchiare naturalmente non ci pensano minimamente. Oltre a queste due fazioni ce n’è, però, una terza, ovvero quella formata dalle “pentite del ritocchino”.

La Cox:

«Sì, ora ho imparalo la lezione»

Melanie Griffith ha recentemente ammesso di aver superato il limite con la chirurgia plastica. Addolorata dal fatto che la gente intorno a lei avesse iniziato a farle notare che stava diventando irriconoscibile.
l’attrice ha deciso di correrc ai ripari tentando di rimuovere i risultati delle sedute dal chirurgo.

 

«Mi auguro di sembrare più normale ora. Sono andata da un dottore diverso per iniziare a tornare indietro rispetto a quello che la precedente dottoressa mi aveva fatto»,

 

ha confessato Melanie che, tra l’altro, da quando è intervenuta radicalmente con il bisturi sul suo volto sembra essere stata dimenticata dall’Hollyvvood.

Sarebbero proprio le pressioni del dorato mondo del cinema a mettere in crisi le star e a spingerle a esagerare con i ritocchini. come ha fatto anche Courtney Cox. la Monica della serie Tv Friends.

 

«Invecchiare non è la cosa più facile del mondo a Hollywood. Ma ho imparato la lezione. Penso che stessi cercando di fermare questo processo, ma non puoi farlo. Un giorno ti guardi allo specchio e dici: “Oddio, sono orribile!”. Ho fatto cose di cui mi pento e per fortuna erano procedure che col tempo si sono dissolte. E questo è un bene, perché non sempre erano positive per il mio aspetto. Ora ho un nuovo motto: lascia che sia»

 

, ha detto l’attrice durante il reality show Ritnning wild with Bear Grylls. La Cox è intervenuta pesantemente su labbra e zigomi dopo il divorzio dal marito David Arquette alla vigilia dei cinquantanni.

Nicole Kidman Nicole Kidman

Molto più giovane era invece Nicole Kidman quando, fresca dell’addio al marito Tom Cruise e con un Oscar all’attivo, ha deciso di “congelare” il viso a suon di botox nel tentativo di rincorrere l’eterna giovinezza. Nel corso degli anni la diva ha ritoccato più volte e visibilmente la fronte e le labbra.

 

«Ho provato diverse cose, ma al di là dell’esercizio fìsico e della dieta, gran parte degli stratagemmi non aiutano. Ho anche provato con il botox, ma non mi piaceva l’aspetto della mia faccia dopo. Non lo uso più, e sono di nuovo in grado di muovere i muscoli della fronte», ha affermato la Kidman, che in diverse interviste ha spesso ribadito di aver chiuso con quel tipo di trattamenti. Nicole, che oggi è tornata bellissima e bravissima nelle vesti di produttrice e interprete della serie iti onda su Sky Big Little Lies, ha aggiunto:

«Oggi finalmente mi sento bene così come sono, non vivo più la pressione psicologica del tempo da fermare a ogni costo».

Anche una bomba sexy come Cameron Diaz, che al cinema sembra sempre forte e sicura di sé, è ricorsa per un certo periodo alle famose punturine.

 

«Il bo-tox ha cambiato la mia espressività in modo strano. Quando mi sono vista ho subito pensato: “Oh no, non voglio essere così… preferisco vedere il mio volto invecchiare piuttosto che non riconoscerlo più”.

Oggi i segni del tempo mi piacciono e non mi spaventano. È un po’ come se dicessi:

 

“Indovinate cosa significa? Significa che ho sorriso per tutta la vita!”. E io adoro la vita e sono felice di non essere più ossessionata dal processo di invecchiamento»,

ha spiegato Cameron.

Pamela Anderson e le sue curve

Che dire poi della sensuale ex bagnina di Baywatch, Pamela Anderson? La biondissima attrice rappresenta un caso di “pentita del ritocco” più unico che raro. Grazie al suo seno esagerato ha ottenuto fama e popolarità, ma negli anni Novanta la Anderson si è dedita all’esercizio fìsico e della dieta, gran parte degli stratagemmi non aiutano. Ho anche provato con il botox, ma non mi piaceva l’aspetto della mia faccia dopo. Non lo uso più, e sono di nuovo in grado di muovere i muscoli della fronte»,

ha affermato la Kidman, che in diverse interviste ha spesso ribadito di aver chiuso con quel tipo di trattamenti. Nicole, che oggi è tornata bellissima e bra-
pentita e si è fatta rimuovere le protesi. In seguito, però. Pamela ha cambiato di nuovo idea, tornando sotto i ferri per farsi rimettere le protesi, seppur di una misura più accettabile.

Pure un’insospettabile come Jamie Lee Curtis ha confessato qualche sessione dal chirurgo. L’attrice ha spiegato di essere ricorsa alla liposuzione e a trattamenti per eliminare le “zampe di gallina” vicino agli occhi. «Mi sono pentita perché mi sono sentita strana e deforme, come se non fossi io», ha detto la Curtis. !